Come generare energia e affrontare al meglio la tua giornata – I 3 passi

Come generare energia e affrontare al meglio la tua giornata – I 3 passi

Non ti accorgi dell’importanza di saper generare energia positiva finché non inizi a vivere per inerzia. Quando ti trovi in questo stato, hai molte più possibilità di cadere in depressione o di trasformarti in un mostro per via dello stress. Chi si racconta storie come: “ Un giorno mi prenderò più cura di me stessa, ora non ho tempo!”, finisce per non farlo mai, in quanto il tempo da dedicare a se stesse non è una condizione che arriva dall’esterno, bensì è qualcosa che dobbiamo creare.

Cos’è l’Energia?

L’Energia non è soltanto un fattore fisico, come molti penseranno. Essa
riguarda anche una condizione mentale. Quando si parla di Energia, bisogna considerarla nella sua totalità, come una vibrazione mentale, emotiva e fisica.

Meno energia possiedi:

  • Più possibilità hai di essere infelice
  • Meno entusiasmo hai per affrontare nuove sfide che la vita ti propone
  • Meno fiducia hai in te stessa
  • Meno possibilità hai di raggiungere i tuoi obiettivi
  • Meno credibilità avrai davanti agli altri
  • Più possibilità ci sono perché tu mangi male e non ti prendi cura del tuo fisico
  • Meno possibilità hai di essere creativa
  • Meno possibilità hai di poter inseguire i tuoi sogni

Aumenta le tue energie e migliorerai i fattori elencati sopra!

La buona notizia è che la tua energia non è un fattore mentale, fisico ed emotivo fisso. Essa si può creare così come la felicità. Tu non “hai” la felicità. Piuttosto trasformi i tuoi pensieri in sentimenti che possono o meno essere felici. Non devi aspettare la gioia, la motivazione, l’amore o qualsiasi altra emozione positiva nella tua vita. Puoi scegliere di generarla, ogni volta che vuoi, con la forza dell’abitudine.

Come qualsiasi altra tua abilità, l’energia può essere migliorata.

Ti darò i 3 passi per riuscirci!

Passo1 – Rilascia la Tensione, Imposta l’Intenzione

Ogni giorno le persone perdono la loro concentrazione, voglia ed energie gestendo male le transizioni da un’attività all’altra.

Che significa “transizione”? Beh, ogni giorno quando ti alzi dal letto e inizi la tua giornata, sperimenti una transizione dal riposo all’attività. Oppure, quando torni a casa dopo una lunga giornata di lavoro e ti senti chiamare “ Mamma”, anche questa è una transizione.

La nostra giornata è fatta da una serie di transizioni. Queste hanno un valore immenso, perché rappresentano uno spazio di libertà tra un’attività e l’altra. Ed è proprio in questo spazio che devi fare il pieno d’energia.

Pensa ad una serie di transizioni che fai ogni giorno e scrivile su un foglio di carta.

Ora rispondi alle seguenti domande:

  1. Porti mai l’energia negativa che hai accumulato in un’attività precedente in una nuova attività?
  2. Ti senti mai esausta, e ciononostante passi ad una nuova attività, pur sapendo che avresti bisogno di una pausa?
  3. Perdi mai il senso di presenza e gratitudine per la vita nell’arco della giornata?

Se possiamo cambiare il modo in cui viviamo le transizioni, possiamo migliorare le nostre energie!

Prova a fare questo:

Chiudi gli occhi per un minuto o due

Ripeti il verbo “rilascia” nella tua testa ancora e ancora. Mentre lo fai ordina al tuo corpo di rilasciare la tensione nelle tue spalle, collo, viso e mascella. Rilascia la tensione nei tuoi glutei e gambe. Rilascia la tensione nella tua mente e nel tuo spirito. Ciò deve durare solo un minuto o due.

Quando senti di aver rilasciato un po’ di tensione, imposta l’Intenzione per l’attività che andrai a svolgere. Pensa allo stato d’animo con cui vuoi iniziare e ai risultati che vuoi ottenere.

Questo semplice esercizio eseguito durante la giornata può farti diventare più presente e meno stressata. Non ci credi? Prova in questo stesso istante!:)

Passo2- Porta sempre un senso di Gioia

Le persone emotivamente positive hanno matrimoni felici, guadagnano di più e godono di una salute migliore rispetto a quelle emotivamente negative. Le emozioni positive ti aiutano a liberare la tua creatività, mentre quelle negative ti bloccano.

  • Prima di iniziare la giornata o di vivere una nuova esperienza, pensa a come ti vuoi sentire e al risultato che vuoi raggiungere. Visualizza il momento in cui otterrai il risultato che vuoi ottenere e come ciò ti farà sentire
  • Sii ottimista, pensa solo a risultati positivi
  • Pensa ad una possibile situazione stressante ed a come la affronterai nel migliore dei modi. Ciò ti preparerà ad ogni evenienza
  • Osserva, durante la giornata, cose per le quali provi gratitudine
  • Sii sempre mentalmente presente e cerca cosa c’è di buono nelle persone che ti circondano o con le quali dovrai condividere un’esperienza
  • Abbraccia le persone che ami. L’abbraccio è il miglior modo per mostrare affetto a qualcuno, ed è un unguento per il cuore. Ovvio deve esserci un affetto reale…
  • Considera le esperienze positive come dei doni e non dare nulla per scontato. Gioiscine!

Passo3 – Migliora la tua Salute 

Tutte le persone sanno come prendersi cura di se stesse. La maggior parte delle volte non lo fanno per pigrizia. E questa la giustificano con la mancanza di tempo. Si sa, per stare bene bisogna mangiare sano e fare ginnastica. Le due condizioni sono legate tra di loro.

Se una persona fa ginnastica o qualsiasi altro sport sente inevitabilmente il bisogno di mangiare sano. Così come se una persona mangia inizia poi a sentire il bisogno di fare attività fisica.

Il tuo stato fisico influenza il tuo stato mentale. Come vedi il Mondo dipende dal tuo stato mentale e dalla tua energia fisica.

Se mangi troppo o mangi cibo spazzatura, il tuo cervello sarà concentrato solo sul come digerire, ed i tuoi livelli di concentrazione caleranno di molto. Ti sentirai stanca e demotivata.

I cibi spazzatura piacciono al nostro palato, ma a lungo andare  sono veleno per il nostro organismo.

L’attività fisica aiuta a scaricare lo stress ed a mantenersi in forma. Motivo per cui bisognerebbe trovare un bravo nutrizionista, che saprà indicarti la giusta alimentazione per te ed un bravo personal trainer. Quest’ultimo serve per avere qualcuno a cui rendere conto sui nostri impegni. Se è troppo costoso invece, basta chiedere ad un amico, che fa già  attività fisica, ad appoggiarti in questa nuova avventura;)

Conclusione.

Questi sono i 3 passi er generare energia e er vivere le tue giornate al meglio. Spero di esserti stata utile e se hai letto questo articolo, spero tanto che mi lascerai sotto un commento. Questo mi aiuterà a migliorare 🙂

Ti ringrazio per la tua attenzione!

Marta

 

 

 

2 pensieri riguardo “Come generare energia e affrontare al meglio la tua giornata – I 3 passi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *